Come si possono impermeabilizzare coperture degli edifici, solai, terrazzi piastrellati, balconi, pavimentazioni, vecchie guaine, calcestruzzo, fibrocemento, lamiere su supporti nuovi o vecchi, vasche di raccolta e addirittura piscine colpite dalle infiltrazioni d’acqua?

La soluzione può opportuna si chiama Poliur LV (Poliurea a freddo). Lo speciale prodotto, realizzato nello stabilimento Dry Wall System, ha rivoluzionato l’intero settore delle impermeabilizzazioni, evitando interventi invasivi alla struttura e demolizioni.

Scendendo nel dettaglio Poliur LV è un impermeabilizzante liquido ad alta resistenza meccanica, elevatissima elasticità, idoneo a creare impermeabilizzazioni continue senza saldature o sormonte.

Lo stato liquido nel quale si presenta gli consente di trattare superfici geometriche complesse con la massima adesione. Inoltre, resiste all’acqua più di ogni altro materiale, alle temperature, ai raggi UV, alle muffe, ai batteri, alle alghe, al calpestio pedonabile. E non riemulsiona nei stagni d’acqua.

Viene applicato con grande facilità, a rullo o airless. Ciò consente di ridurre i tempi di mancato utilizzo dell’immobile.

Scarica qui la scheda tecnica di Poliur LV (Poliurea)

Latta di Poliur LV - Poliurea
Latta di Poliur LV (Poliurea)
EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi