Tecnologia Dws

Dry Wall System opera dal 1979 nel settore delle deumidificazione. Il sistema che ha sviluppato, collaudato su migliaia di applicazioni in Italia e all’estero e che nel corso degli anni ha perfezionato, è la “barriera chimica”.

La tecnica della “barriera chimica”, ormai consolidata dal 1979, consente di intervenire in modo radicale e definitivo sulla base del muro, modificando la capacità di assorbimento dell’acqua proveniente dal sottosuolo del muro stesso. In altre parole, il sistema Dry Wall System consente l’interruzione della risalita di umidità per capillarità.

Rivolgendosi a Dry Wall System ci si affida a un’azienda proprietaria dell’intera tecnologia e non a un artigiano applicatore. Dry Wall System infatti realizza i propri prodotti chimici e i macchinari necessari all’applicazione; questo garantisce al cliente il massimo della garanzia. 

La tecnologia Dws per la deumidificazione
L’umidità dei muri ha le ore contate

La “barriera chimica” per risolvere i problemi di umidità dei muri è l’insieme di:

 
Quali sono i vantaggi della “barriera chimica” per la deumidificazione?
  • L’intervento è definitivo; il prodotto Dws 1000, usato per le iniezioni, non perde infatti efficacia nel tempo
  • L’iniezione viene eseguita con una pompa professionale che “impone” l’assorbimento del Dws 1000 e non con sistemi a caduta privi di pressione
  • Dry Wall System agisce all’interno del muro modificandone la capacità di assorbimento di acqua
  • DWS 1000 è inodore, ininfiammabile, non pellicolante, non macchia
  • Il prodotto non taglia né indebolisce il muro
  • Il risultato dell’effetto della deumidificazione non è legato al funzionamento di apparecchietti elettrici che possono rompersi o non funzionare per mancanza di energia elettrica
  • Le tecnologie Dry Wall System non generano campi magnetici
EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish