Umidità dei locali interrati

Come risolvere definitivamente l’umidità nei locali interrati? Cantine, scantinati, magazzini, garage (o box), corselli: sono tutti locali interrati (ossia sotto il livello del terreno) che possono essere colpiti dall’umidità o dall’acqua, se non impermeabilizzati nella giusta maniera.

Umidità nelle pareti controterra o infiltrazioni d’acqua non sono più un problema. Con Dry Foam System, infatti, siamo in grado di creare una impermeabilizzazione continua, spessa ed elastica tra il muro e il terreno circostante, senza alcuna opera di scavo.

Tale sistema, a bassa invasività, utilizza le resine poliuretaniche idroespansive e idroreattive. Questo innovativo prodotto, impiegato anche nelle grandi opere come dighe, gallerie e metropolitane, viene iniettato nel muro tramite una pompa professionale e dei packer (iniettori), saturando fessure e cavillature attraverso cui si verifica il passaggio di umidità e di acqua. La caratteristica che rende uniche le resine poliuretaniche idroespansive e idrorettive riguarda la loro capacità di aumentare di volume, fino a 40 volte, in presenza di umidità o di acqua, e di compattarsi all’interno del muro per creare una barriera impermeabile.

Packer inseriti nel muro
Packer (o iniettori) inseriti nel muro intriso di umidità e acqua
Resine idroespansive controterra
L'operatore specializzato inietta le resine idroespansive
EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish