Dry Wall System è leader nel settore della produzione di packer (o iniettori) per le iniezioni di resine e boiacche cementizie. A tal proposito, è stato realizzato un video di approfondimento per spiegare cosa sono i packer, i materiali di cui sono composti (acciaio e nylon) e a cosa servono. I packer sono delle valvole di non ritorno che, fissate al muro, permettono di iniettare resine e boiacche cementizie a una certa pressione nei fori realizzati precedentemente con un trapano professionale. La funzione del packer è quella di rendere ermetica questa operazione, evitando che il prodotto iniettato fuoriesca per rigurgito.

Ne esistono principalmente due tipi in acciaio, che possono sopportare una pressione fino a 400 bar: a testa piatta e a testa tonda, a seconda del sistema montato sulla pistola da iniezione. Vengono fissati per espansione: avvitando il packer con apposito avvitatore alla parete, la gomma di cui è composta la parte anteriore, si gonfia per creare la necessaria ermeticità.

Esistono anche diverse tipologie in nylon. Queste, sicuramente meno costose, possono raggiungere la pressione massima di 280 bar. Vengono posizionate nel muro per infissione con un apposito utensile.

Entrambi i packer (o iniettori) sono muniti di una pallina all’estremità che si muove da una parte per far passare la resina o la boiacca cementizia e dall’altra per evitarne la fuoriuscita.

Dry Wall System distribuisce packer in Italia e all’estero.

EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi