Siamo intervenuti – previa preventiva diagnostica dei muri umidi – per risolvere un problema di umidità ascendente (umidità di risalita) sul muro perimetrale esterno di una casa rurale a Roma. Il sistema di deumidificazione utilizzato, collaudato nel corso di 40 anni di attività, è sempre il medesimo: la creazione di una barriera chimica tramite iniezione nei muri umidi di Dws 1000, uno speciale formulato idrorepellente di Dry Wall System, in grado di annullare l’effetto della risalita per capillarità dell’umidità.

L’unica soluzione efficace ai muri umidi

I proprietari della villetta di Roma – ma come tantissimi altri – nel momento in cui avevano riscontrato le prime macchie, efflorescenze saline e distacco della pittura avevano contattato un’impresa edile, purtroppo per loro non specializzata in interventi di deumidificazione, che ha proposto di sistemare i muri umidi realizzando una zoccolatura alta circa 50/60 centimetri. Un bell’intervento, anche dal punto di vista estetico, che però non ha risolto il problema dei muri umidi… Già, perché la zoccolatura è semplicemente una copertura che nasconde la porzione di parete intaccata dell’umidità ascendente (o umidità di risalita).

La zoccolatura non è la soluzione ai muri umidi…

A distanza di qualche tempo, dato che non è stata eseguita alcuna deumidificazione dei muri, il problema è tornato a farsi vivo. La soluzione ai muri umidi degli edifici è quindi un intervento di deumidificazione, non la zoccolatura. Non c’è storia.

Il sistema deumidificante di Dry Wall System nell’abitazione a Roma

Abbiamo scattato la fotografia che correda il nostro articolo in un momento particolare dell’intervento di deumidificazione: i packer (iniettori) “multiforo” inseriti nella muratura, pronti per accogliere la pistola attraverso cui passerà, spinto dalla pressione di una pompa professionale, l’idrorepellente Dws 1000.
Per ulteriori informazioni sugli interventi di deumidificazione dei muri, contattare i nostri uffici.

La zoccolatura non è la soluzione ai muri umidi