Barriera chimica, quello che è importante chiedersi

Barriera chimica, quello che è importante chiedersi

Partiamo dal concetto base della barriera chimica: è una tecnica per saturare tutta la sezione di un muro assorbente (tufo, calcarenite, arenaria o cotto) con idrorepellenti impermeabilizzanti che impediscano all’acqua la risalita per capillarità. Questa descrizione ci pone davanti a delle domande alle quali corrispondono scelte tecniche ben precise, volte a decidere come provvedere alla saturazione di tutta la sezione del muro nel miglior modo possibile.

Le domande tecniche da porsi per la barriera chimica

  • Sistema di immissione del liquido: a pressione o a caduta? Certamente a pressione.
  • Il tipo di liquido da usare: fluido, ad acqua o a solvente? Mai a solvente in case abitate perché l’evaporazione, che durerà minimo tre mesi dall’applicazione, causerà esalazioni con il rischio di infiammabilità.
  • Gelatine o creme da iniettare, hanno capacità di espandersi tra un foro e un altro? Riescono a riempire con abbastanza materiale il foro? Da immagini termografiche rilevate su lavori di altre imprese contestati non si hanno risultati positivi.

Barriere chimiche dal 1979

Applicando barriere chimiche già dal 1979 come attività unica e specialistica di Dry Wall System, abbiamo affinato e verificato negli anni la tecnologia, utilizzando come sistema di iniezione le pompe a pistone pneumatiche e packer in nylon, mentre come idrofobizzante usiamo una microemulsione di polidimetilsilossano esente da solventi (DWS 1000).
La nostra esperienza di una vita lavorativa, dove tutti i giorni sono stati passati ad applicare la nostra barriera chimica, viene messa a disposizione dei clienti per interventi sempre migliori e performanti.

Dry Wall System si occupa di realizzare:

Per qualsiasi necessità, informazione, richiesta di preventivo per barriera chimica, sopralluogo dell’immobile colpito da umidità di risalita, fate riferimento ai nostri uffici. Dry Wall System opera in tutta Italia.

Barriera chimica deumidificazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish